Per chi ha buona memoria: anno 2009

 
 



In questa pagina si raccolgono tutti gli "appelli" di chi ha scritto alla Redazione nell'anno 2009 chiedendo notizie di vecchie filastrocche, conte o canzoni e che Filastrocche.it non ha saputo aiutare.

Se qualche utente ha una memoria migliore della nostra e conosce i testi richiesti, si faccia avanti e ci aiuti a tramandare ai nostri cuccioli queste vecchie canzoni o filastrocche che ormai fanno parte della nostra tradizione.

Se volete leggere i testi che sono stati ritrovati grazie all'aiuto degli utenti del sito, basterà accedere alla sezione "Appelli risolti"

 

 

novita
25 Dicembre 2009

Carlo cerca il testo di una filastrocca di cui ricorda solo pochissime parole, eccole:

"La pecorella di gesso, sul ponte di cartone,
chiede permesso ai magi in adorazione..."

novita
19 Dicembre 2009

Laura cerca il testo di una vecchia ninna nanna in dialetto romano che la sua bisnonna cantava alla sua mamma. Ecco le poche parole che lei ricorda:

"Ar tempo che regnava er re Tartano
le tartarughe annavano a la guera...
...ninna oh ninna oh..."

novita
11 Dicembre 2009

Michelina ci ha inviato le parole della canzone "La festa degli alberi" e vorrebbe sapere se qualcuno ricorda l'autore e le origini di questo testo.

29 Novembre 2009
Gaetano cerca il testo di una vecchia filastrocca degli anni '40/'50 di cui ricorda solo questi pochi versi:

"Cicci cicci cicci cicci
u mi metti nei pasticci..."

23 Novembre 2009
Daniele cerca il testo di una poesia che la maestra gli aveva fatto studiare alle elementari e che parlava di una cicala che scriveva una lettera alla formica. Ed iniziava così:

"Cara formica ho preso un fuscello,
mi servirà da pennino e pennello,
ora lo intingo nell'acqua infangata
prendo per foglio una foglia gelata..."

e poi si cocludeva:

"addio firmato la pazza cicala!"

9 Novembre 2009
Maria cerca il testo del racconto "Frate Luca e le noci" (forse di Renzo Pezzani). Qualcuno se lo ricorda?

3 Novembre 2009
Mario cerca il testo della canzone "Lettera a Pinocchio" in lingua inglese. Qualcuno la conosce?

26 Ottobre 2009
Vittorio cerca il testo esatto della canzone che ci inviò nel 2007 dal titolo "Sirena del Mar" e che era cantata dai cantastorie all'inizio del secolo scorso. La canzone fu interpretata anche da Claudio Villa, ma non ha trovato traccia dell'esecuzione. Qualcuno sa dove poterla trovare? In modo da poter risalire al testo preciso e alla musica e aiutare Vittorio a ritrovare la memoria di un testo che gli cantava sempre il papà negli anni '50.

7 Ottobre 2009
Marzietta cerca il testo di una vecchia filastrocca che le recitava spesso la nonna:

"...pio-pì fermo buono resta lì...
impara bene la lezione non uscire dal portone...
pio-pì lesto promette e in cammin con mamma si mette..."

9 Settembre 2009
Giuseppe ha ascoltato per radio una filastrocca sugli affluenti del Po, ma non riesce a ricordarla tutta. Qualcuno può aiutarlo a ritrovare il testo?

28 Agosto 2009
Rosa cerca il testo di una vecchia filastrocca in dialetto napoletano di cui ricorda solo poche parole (scriviamo qui la pronuncia):

"Tozza tozza,
aruca aruca,
rezzetelle a na funtana,
una sciacqua,
nata’ lava,
nata prega a Zi...
che ce manna bon marito..."

 19 Agosto 2009
Dionigia da anni è alla ricerca del testo completo di una poesia. Figlia di genitori molto poveri, Dionigia poteva recarsi a scuola solo quando non doveva lavorare per aiutare la famiglia. I suoi non hanno mai potuto acquistarle i libri e tutta la sua attrezzatura scolastica consisteva in un quaderno, una penna e una matita (L'inchiostro per fortuna ogni alunno lo trovava nel calamaio di cui ogni banco all'epoca era fornito).
Un giorno il maestro cominciò a dettare i primi versi della poesia in questione, leggendola dal libro di testo che tutti i bambini avevano, tranne Dionigia.
La campanella annunciò poco dopo la fine della lezione e il maestro promise di continuare la dettatura il giorno successivo.
Ma Dionigia non potè tornare a scuola per alcuni giorni e non ha mai saputo come si concludesse la poesia di cui ancora oggi, all'età di 86 anni, ricorda a memoria i primi versi che aveva annotato sul suo quaderno.
Se qualcuno di voi avesse in casa i libri delle elementari di nonni o di anziani genitori, potrebbe aiutarci a ricostruire il testo completo.
Ecco primi versi della poesia in questione:

"Il cielo

Io penso talvolta il cielo
sia come un bizzarro signore;
ha veste di ogni colore;
mette all'alba un bel velo alabastrino
con dei fermagli di stelle;
pallide, tremule e belle;
sopraggiunge l'aurora
e sfoggia sciarpe sempre nuove
con pennellate di rosa
rubate chissà dove!
..."

 24 Luglio 2009
Cora cerca il testo di una una favola cinese che racconta la nascita della via lattea attraverso un storia d'amore. Qualcuno la conosce e ce la può raccontare?

10 Luglio 2009
Loredana cerca il testo di una canzone che ha sentito un mese fa al mare e che si intitola "Il ballo dei mostri":

"Un po' di pokemon
la furia di king kong
il volo simula del conte dracula..."

 23 Giugno  2009
Virginia cerca il testo di una filastrocca che le cantavano da piccola. Ecco il testo che lei ricorda:

"Iò, iò, cavalon,
va in piazza dal patron
... la serva,
che prepari ben la tavla,
... cavalier
... bersaglier"

 16 Giugno 2009
Alessandra sta cercando il testo di una filastrocca che le raccontava la mamma quando era piccole. Parlava dei tigli, del loro profumo e dei poteri dei fiori... Chi ci aiuta a ritrovarla?

 9 Maggio  2009
Antonella è alla ricerca del testo e dell'autore di una canzone che cantava sempre la sua mamma (che attualmente ha 60 anni). La cantavano negli asili in cui insegnavano le suore. Ecco il poco testo che lei ricorda:

"Ciao asilo vado via
e a te lascio il mio cuor..."

 20 Marzo  2009
Federica cerca il testo di una filastrocca/canzoncina che la figlia canticchia tutto il giorno. Ecco il testo che la bimba ricorda:

"Quando passa Cicciabomba
lo saluta Cicciabomba...

ferma il piè..."

 13 Marzo  2009
Maria cerca aiuto per ricostruire il testo di una canzoncina. quello che lei ricorda:

"Il dolce Re Pastore
svegliato da un lamento
Al chiaro della luna
le pecore contò

1,2,3,4...
Contò 99, dovevano esser 100
Glie ne mancava una
Il cuore gli tremò!

Lasciò il gregge
e disse alla sua gente
Correte, venite
Cerchiamola perché

Ho perso una pecorella
piccina piccina
Cerchiamola poverina
Chissà dove mai sarà!

Al collo ha una campanella
che trilla che squilla
Oh povera pecorella
l'amore la salverà..."

 4 Marzo  2009
Rosaria cerca il testo di una filastrocca su unità e decine. Ecco il testo che lei ricorda:

"Le unità e le decine
sono sempre vicine,
le unità stanno a destra,
le decine a sinistra..."

18 Febbraio  2009
Elisa cerca il testo di una filastrocca che le recitava sempre il suo papà. Ecco il testo che lei ricorda:

"Filastrocca del cane bassotto
che voleva acchiappare un leprotto,
ma il leprotto fuggiva veloce
e il bassotto restò senza voce.

Filastrocca del cane turchino
che voleva acchiappare un tacchino;
il tacchino vestito di rosso
corre, corre fa il bagno nel fosso.

Ninnananna del cane macchiato
che beato s'è già addormentato..."

16 Febbraio  2009
Umberto ci chiede aiuto per ritrovare un testo pubblicato su un libro che aveva da bambino (primissimi anni 50), un cartonato che lui ricorda enorme (forse era un A4) "orizzontale". Era una sorta di alfabetiere, con 20 filastrocche su animali coi nomi che iniziavano con le 20 lettere (non c'era l'acca) dell'alfabeto: Aquila, Bisonte, Capra... Il titolo del libro era, forse, "Il libro delle bestie" e iniziava così:

"Presto bambini, s'apron le porte
del gran serraglio Tibun Zumpè,
l'arcibellissimo, l'insuperabile,
il più completo che al mondo c'è"

13 Febbraio  2009
Jorge chiede aiuto per completare una canzone infantile veneta che gli avevano insegnato i suoi genitori (nati intorno al 1920). Ecco il testo che lui ricorda:

"Su la Riva de' Sciavoni
La ge xera na musa bianca
Se ghe crepa el sotopansa
Va in malora el birocin

Se ghe crepa, crepa, crepa
El sotopansa, pansa, pansa
Va in malora, ora, ora,
El birocin..."

(Sulla Riva degli Schiavoni,
Là c'era una mula bianca,
Se gli rompe il sottopancia
Va in malora il biroccino)

4 Febbraio  2009
Cristina cerca il testo di una filastrocca sulla banana imparata da piccola. Ecco il testo che lei ricorda:

"La banana è quella cosa
che ha il color della mimosa
e il sapor dell'usignolo..."
.

3 Febbraio  2009
Lucia cerca il testo di una canzoncina imparata alle scuole elementari (anni '70) utile per imparare i 7 Re di Roma:

"Dei sette re di Roma non so il perché
io mi ricordo il nome di solo tre
Oggi con grande impegno li studierò
e tutti i loro nomi ricorderò

Il primo re fu Romolo, Roma fondò
rubando le Sabine la popolò....
".

e continuava con altre strofe di 4 versi su tutti i Re di Roma.

6 Gennaio  2009
Elisabetta cerca una poesia che sua mamma (nata nel  1912) recitava d'inverno. Ricorda che incominciava così:                                               

"...Della finestra sopra il davanzale
gli ultimi fiori al sol fanno allegria,
ma se ne va l'ottobre e l'inverno sale
con la sua tinta di malinconia'
".

 

Leggi anche gli appelli inviati nel corso degli altri anni! Magari puoi aiutarci a risolverli!

 

Torna indietro

 

 
 

 

Google