Evviva è Natale

Glenda manda questa filastrocca (17 dicembre 2001).

Viva Natale! Viva la neve! Viva la neve!
Che bello un pupazzo fatto come si deve!
Che bello il nostro albero vestito e addobbato,
e c’è Gesù bambino, fra poco diremo “è nato!”
E’ tempo di sorprese, è tempo di pacchi e doni!
Oh, se ricevessi fra i regali anche un pony!
Ma presto, presto è quasi ora,
esprimo un desiderio, un altro ancora,
in una letterina ad un tipo mica male,
un signore tutto in rosso, il signor Babbo Natale.
Giochi di avventura, giochi di fantasia,
una bambola che balla una bambola tutta mia!
Pupazzi e palloni per la mia sorellina,
un tigrotto, un paperotto, una culla piccolina!
Colori, guantoni un anello d’oro vero,
libri illustrati pieni di fascino e mistero!
Vorrei, vorrei, vorrei… mi chiedo poi se posso
chiedere proprio tutto a quel signore in rosso!
Ecco la risposta ai desideri più giganti,
che rende gli altri così poco importanti:
ditelo proprio a tutti, a parenti, ad amici,
di vivere in amore e di esser felici!!!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)


Lascia un Commento