Filastrocca paurosa

Ecco la filastrocca di Cristina (22 ottobre 2003).

Scuri vampiri, occhi feroci,
maghi barbuti, orride voci.

Streghe nasone rimestan pozioni,
mostri tremendi a tutti i portoni.

Candele tremanti in zucche svuotate,
orchi, fantasmi e bacchette fatate.

Maschere brutte eppur divertenti
per spaventare amici e parenti
e fare scherzi in gran quantità
a chi dolcetti in casa non ha!

ADV

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Dove vuoi andare?