Notte fumetto

Stefano Bordiglioni

Tratta da Quante zampe ha il coccofante?, Emme Edizioni

Notte fumettoTic, tic, tic: cade una goccia d’acqua
e bagna il pavimento.
BLL, BLL, BLL: questo invece è il cielo
che bolle da far spavento.

Schh, schh, schh: scivola cera calda
lungo la candela.
Tac, tac, tac: gocce di tempesta,
brividi lungo la schiena.

Frr, Frr, Frr: il vento sbatte un ramo
contro la mia finestra.
Uhhh, uhhh: ulula come un lupo
questa notte di tempesta.

E’ una notte fumetto,
piena di rumori:
son sveglio e mi giro nel letto,
ma è meglio che essere fuori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?