L’arma della gentilezza e il nuovo film di Cenerentola

“Dove c’è gentilezza, c’è bontà e dove c’è bontà, c’è magia”. Peccato però che ...

scopri...

Animali selvaggi, un safari in salotto #animaliselvaggi

Tra animali selvaggi: “RRRROOOOAAAARRRR Facciamo che io ero il leone e tu l’ippopotamo e ti ...

scopri...

San Martino

Per la campagna triste e lontana
gelida soffia la tramontana.
Martino scene dal suo destriero:
c’è un poverello lungo il sentiero…
Non ha vestito, non ha casa,
aripararsi come farà?
Il cavaliere taglia il mantello,
metà lo dona al poverello.
Oh, meraviglia: si rompe il velo
di cupe nubi che son nel cielo…
E si diffonde dolce un tepore,
qua e là tra l’erba rispunta un fiore.
Dal ciel discende, premio divino,
sempre l’estate di San Martino!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia una risposta