L’arma della gentilezza e il nuovo film di Cenerentola

“Dove c’è gentilezza, c’è bontà e dove c’è bontà, c’è magia”. Peccato però che ...

scopri...

Animali selvaggi, un safari in salotto #animaliselvaggi

Tra animali selvaggi: “RRRROOOOAAAARRRR Facciamo che io ero il leone e tu l’ippopotamo e ti ...

scopri...

Tu scendi dalle stelle

Tu scendi dalle stelle,
o Re del cielo,
e vieni in una grotta
al freddo al gelo,
e vieni in una grotta
al freddo al gelo.
O Bambino mio divino,
io ti vedo qui tremar.
O Dio beato,
ah quanto ti costò
l’avermi amato.
ah quanto ti costò
l’avermi amato.

A Te che sei del mondo
il creatore
mancano panni e fuoco,
o mio Signore,
mancano panni e fuoco,
o mio Signore.
Caro eletto pargoletto
quanto questa povertà
più m’innamora
giacché ti fece amor
povero ancora,
giacché ti fece amor
povero ancora.

Altre versioni
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia una risposta