#viaconIHG: A Berlino

Ero già stata a Berlino. Era il 1988 e ci sono arrivata dalla Svezia, durante un Inter Rail con il mio ragazzo (ora ...

scopri...

Biancaneve e altre #ricetteinfamiglia. E’ arrivato l’ebook!

Lo stavamo aspettando e ora è finalmente uscito l’ebook #ricetteinfamiglia – 100 ricette, 10 mamme, 1 ...

scopri...

Ululati di lupo Mannaro e belati di capretto

Ingredienti per 4 persone

Occorrente
Prendere un capretto appena squartato a morsi da un lupo mannaro… cosciotto o sella,
1 Kg di carciofi sardi
3 rossi d’uovo
mezza cipolla
mezzo bicchiere di olio d’oliva
prezzemolo
50 gr. prosciutto crudo
1 cucchiaio di farina
1 bicchiere di vino bianco
2 limoni
sale

Come si procede:
Mettete lo spezzato di capretto in una casseruola con l’olio d’oliva e il tritato composto da cipolla, prezzemolo, prosciutto crudo, sale. Fatte rosolare adagio a fuoco lento e, quando la carne sarà “dorata”, spargetela con farina, unite il vino. Ravvivate il fuoco e quando il vino si sarà asciugato, versate sullo spezzato il liquido di cottura delle arselle, precedentemente filtrato e messo da parte; aggiungere mezzo bicchiere d’acqua e il vino bianco secco. Portare all’ebollizione, far cuocere per 7/8 minuti, versare le arselle e la fregula. Cuocere ancora per 10 minuti, a seconda del tipo di fregula che si utilizzerà. Durante l’ultimo minuto di cottura aggiungere il prezzemolo tritato precedentemente. Servire il tutto in diverse ciotole di coccio, tenendo in superficie qualche arsella ben aperta, bruschette di pane, strofinate con aglio e abbrustolite in forno.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un Commento