Breve storia del Presepe

Illustrazione di Giuliana Donati

Ecco una breve storia del Presepe.

La parola presepe deriva dal latino “Praesepe “ che significava letteralmente stalla, mangiatoia e rappresenta una raffigurazione rievocativa e realistica della natività di Gesù. La prima ricostruzione della scena del presepe si attribuisce a S. Francesco nel 1223. La consuetudine di allestire presepi nelle chiese si diffuse nel 1400 a partire dal Regno di Napoli, allargandosi in seguito in tutto il meridione. Intorno al 1500 nasce la cultura del presepe popolare ad opera di S. Gaetano di Thiene il quale diede un decisivo impulso all’ammissione di personaggi secondari vestiti sia secondo le fogge antiche sia dell’epoca a lui coeva. La nascita del “Figurinaio”, cioè del creatore di statuette avviene sotto il regno di Carlo III . La tradizione presepistica siciliana predilige l’utilizzo della terracotta come materiale per la realizzazione di presepi i quali vengono ormai riconosciuti come vere e proprie opere d’arte.

Buon Natale a tutti!

 


Visita lo Speciale Natale!


Visita lo Speciale Capodanno!


Visita lo Speciale Befana, Epifania e Re Magi!

2 commenti su “Breve storia del Presepe”

  1. denyse says:

    Grazie mille per questa breve filastrocca: mi è servita tantissimo. Ho fatto un cartellone e la mia prof mi ha detto che andava benissimo!!! GRAZIE!

  2. Marino says:

    Mi è piaciuto tantissimo questa bella e sostanziale storia del presepe e se non hai nulla in contrario, l’ho copiato temporaneamente nella pagina del sito che sto preparando per i miei coscritti…. grazie. Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?