#MammePiuSport, corri che sudi!

Settimana scorsa mia figlia Aurora, quarta elementare, è tornata a casa dicendomi che la maestra li aveva messi ...

scopri...

#Kinderdiario incornicia i tuoi dolci momenti

I miei dolci momenti? Quelli in cui non sono di corsa e riesco a passare un po’di tempo con la mia famiglia senza ...

scopri...

San Valentino: il linguaggio dei fiori

Illustrazione di Cecilia Mistrali per Filastrocche.it

L’amore di San Valentino per i fiori, si rispecchia anche nella tradizione di regalare appunto dei fiori il 14 febbraio.

I fiori infatti sono il linguaggio privilegiato degli innamorati.

Il significato delle varie specie di fiori ha radici antiche: nella mitologia, nella bibbia, nelle favole è facile trovare accenni ai significati dei vari fiori.

Ecco qui alcuni esempi:

Rosa = Amore
Rosa Rossa = Passione
Giglio = Purezza
Papavero = Riconoscenza
Rosa Gialla = Infedeltà
Viola del Pensiero = Ricordo
Garofano Rosso = Energia
Edera = Amicizia Profonda
Gardenia = Simpatia
Margherita = Bontà
Narciso = Vanità
Primula = Speranza
Vischio = Fortuna

Anche se sono tanti i messaggi che si possono mandare con un fiore, gli innamorati non hanno dubbi e per la Festa di San Valentino preferiscono sempre regalare delle rose!

 Buon San Valentino a tutti!


Visita lo Speciale San Valentino

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un Commento