Tag — filastrocche.it

Il Calendario dell’Avvento

Calendario dell'Avvento

Oggi vi presento un’altra delle mie fisse: Il Calendario dell’Avvento (che però da piccola ho sempre chiamato “Finestrelle di Natale”!).
Non ho ricordo di miei Natali passati senza Calendario dell’Avvento, senza finestrelle che mi accompagnassero dal primo al 24 dicembre!

Le finestrine si aprivano la sera, in un rito sempre uguale insieme a mio fratello e a mia sorella. E si aprivano solo se si era stati buoni durante il giorno. Di notte un angioletto sarebbe sceso dal cielo a controllare se le nostre finestrine erano state aperte e a vedere così se eravamo stati buoni. Si segnava tutto su un taccuino e ne averbbe tenuto conto al momento di consegnare i regali di Natale: di più a chi fosse stato buono e avesse aperto tutte le sue finestrelle, e un po’ meno (o carbone addirittura!) a chi non avesse potuto aprirle tutte, perché era stato un po’ birbantello!

Calendario dell'Avvento online

Inutile dirvi che a casa nostra il rito è sempre uguale a quello che per anni ho seguito anche io e attendiamo tutti con la stessa trepidazione l’arrivo del primo dicembre per poter iniziare ad aprire le nostre finestrelle!

Così, non appena ho avuto tra le mani un sito tutto mio (un po’ di annetti fa, oramai!) una delle prime cose che ho pubblicato nella sezione di Natale è stato un bel Calendario dell’Avvento. Poi col passare degli anni i Calendari si sono moltiplicati ed ora su Filastrocche.it ce ne sono tanti diversi!

Calendario dell'Avvento per Smartphone

Oggi ve li voglio segnalare tutti:

Calendario dell’Avvento da creare e realizzare con l’aiuto di una stampante, un paio di forbici e un po’ di fantasia!

Calendario dell’Avvento online: ogni sera si potrà aprire una diversa finestrina e si scoprirà una diversa filastrocca, canzoncina, ninna nanna di Natale. Disponibile in 5 lingue diverse: Italiano, Inglese, Francese, Spagnolo e Tedesco.

Filastrocche dell’Avvento: con l’arrivo delle applicazioni potevo non inventarmi un Calendario per iPhone o iPad o smartphone? Certo che no! E così ora potrete avere il vostro Calendario dell’Avvento sempre con voi sul vostro smartphone o tablet preferito!

Calendario dell’Avvento in DVD: Novità di Natale 2011! Ogni giorno una fiaba, un’attività, una canzone o una filastrocca da vedere insieme ai vostri bambini. E siccome “Ogni scarrafone…” vi informo che 2 delle canzoni del DVD sono cantante nientepopodimenoche da Matilde! Il DVD è in vendita in Esselunga e in altre catene di supermercati, oppure online per esempio su Internet BookShop Italia. Per acquistare il DVD online su IBS, cliccate qui!

Calendario dell'Avvento in DVD

Insomma, mi sembra che come Calendari dell’Avvento vi ho fatto delle proposte diversificate e per tutti i gusti. Che ne dite?

E per restare in tema di calendari, ricordatevi che ci sono anche i Calendari 2012 di Filastrocche.it!

novembre 14, 2011   5 Comments

Ognuno ha le sue fisse, la nostra è Disneyland!

E anche per quest’anno abbiamo dato: siamo andati a Disneyland. Il marito tira un sospiro di sollievo e sa che avrà almeno un altro annetto di tempo per abituarsi all’idea di doverci tornare anche l’anno prossimo (vero, caro? SMACK!).

Devo ammettere che la gita è stata un po’ faticosa.
E dire che mi sembrava, avendo scelto il treno come mezzo di trasporto, di aver fatto la scelta giusta e meno stressante. Mi sono invece accorta che non era così quando, alle 6:20 di un venerdì mattina, arrivata alla Stazione Centrale di Milano ho letto sul tabellone delle Partenze: “Parigi: Treno CANCELLATO”!

Come “Cancellato”? Che cavolo scrivono sui cartelloni della stazione? E’ uno scherzo…
Ma non lo era. Imbufalita già per la levataccia alle 5:00, poi per aver visto la delusione sulla faccia dei bambini, mi son fiondata in biglietteria per cercare di capire cosa fare. Dopo 30 minuti di coda, mi confermano che il treno è stato cancellato, ma almeno mi ridanno tutti i soldi del biglietto (e qui mi hanno stupito).

Comunque intascati i soldi, restava il problema che i bambini si aspettavano di andare a Disneyland… Mi è bastato rifletterci pochi minuti per capire che la soluzione era una sola. Saltare in macchina e partire! Seguita anche dai nostri amici, un po’ fuori di testa come noi, ci siamo sparati 860 Km circa, con la sosta solo di un’oretta per mangiare. Ma la meta valeva la fatica e i bambini lo sapevano!

Siamo arrivati in albergo alle 5 del pomeriggio e alle 6 e mezza eravamo già seduti a goderci il “Buffalo Bill’s Wild West Show” che come dimostra questa foto è stato molto apprezzato!

Wild Aurora!

Dopo lo show siamo crollati nei letti, anche perchè il mattino dopo la sveglia era puntata sulle 7! Sì, perchè per chi alloggia in uno degli Hotel Disney, il parco apre prima, due ore prima per l’esattezza. Significa che dalle 8 alle 10 del mattino il parco è quasi vuoto e si possono fare alcune giostre senza coda. Potevamo mica farcele mancare, vero Paolo (Smack!)?

Ore 7:45 - Si va al parco!

Neppure la pioggia ci ha dissuaso dal giro mattutino: NESSUNO ci poteva fermare!

Chi ci può fermare?

Quest’anno, tra l’altro, siamo andati a Disneyland per un’occasione particolare: i 10 anni del sito QuiMamme! E questo ci ha permesso di avere dei vantaggi davvero notevoli. Primo tra tutti il “Pass VIP”, un biglietto micidiale che permetteva di saltare tutte le code delle giostre più gettonate del parco. E valeva sempre, tutte le ore del giorno… Una vera goduria!
Fare 4 o 5 volte di fila “Big Thunder Mountain” (il trenino della miniera) o “Buzz Lightyear Laser Blast” o ancora “Peter Pan’s Flight” in meno di mezz’ora non ha prezzo! Almeno quando sei insieme ai tuoi bambini!

Le Carrousel de Lancelot

Altro vantaggio da non sottovalutare, una festa esclusiva a cui hanno partecipato molti dei personaggi Disney! Topolino, Paperino, Pluto, Pippo, Minni, Capitan Uncino, Robin Hood… Un pomeriggio davvero speciale!

Topolino e Aurora

E anche i posti in prima fila per le parate pomeridiane sono stati MOLTO apprezzati!
Insomma quest’anno ci è andata di lusso, grazie ai 10 anni di QuiMamme!

La classica foto del castello non poteva mancare!

La domenica ci siamo fatti di nuovo la levataccia per goderci il parco semi-vuoto e abbiamo girellato anche per il Walt Disney Studios Park!
Nel pomeriggio siamo ripartiti per rientrare in Italia, ma abbiamo spezzato il viaggio di ritorno in due tappe (o il marito mi faceva fuori!).

Insomma, anche quest’anno è andata! Ora non mi resta che mettermi d’impegno e far cambiare idea alla dolce metà (che preferisce, solitamente, week end più rilassanti) e farmi promettere che mi ci porterà anche l’anno prossimo!

Vero, caro? SMACK!
😉

luglio 15, 2010   36 Comments

Filastrocche.it alla Città dello Zecchino

Domenica 13 Settembre sarò a Bologna alla Città dello Zecchino con lo stand di Filastrocche.it.

La città dello Zecchino

La città dello Zecchino

Perché non passate a trovarmi? I bambini potrebbero disegnare, colorare, ritagliare e noi mamme potremmo chiacchierare un po’ e conoscerci di persona.
Che ne dite?

Come l’anno scorso, anche quest’anno Filastrocche.it è partner dell’evento e quindi abbiamo una postazione riservata all’interno dei Giardini Margherita per allestire il nostro stand. Ho stampato una marea di disegni, maschere, pupazzi dalla sezione CREIAMO del sito per far divertire i bambini che parteciperanno.

Dai: venite che vi aspetto!

Per qualiasi informazione sull’evento, vi rimando al sito della Città dello Zecchino.

settembre 11, 2009   2 Comments

Filastrocche.it al PhotoShow con EPSON

Ho passato la gran parte di questo fine settimana al PhotoShow, la fiera professionale di fotografia e imaging.
“E che cavolo ci sei andata a fare?” diranno subito i miei piccoli lettori… (scusate, su di me Collodi ha lasciato il segno!).
Ci sono andata perché Filastrocche.it era ospite allo stand della EPSON, per presentare tutte le crezioni che si trovano sul sito.

Filastrocche.it e EPSON

Filastrocche.it e EPSON

Devo dire che è stato divertente, la gente si fermava, chiedeva informazioni, alcuni dicevano pure di conoscere il sito (il che mi faceva un gran piacere, lo ammetto!).
Con me c’erano pure i miei pupattoli (e dove li lascio nel week end secondo voi?) che si davano un gran da fare ad aiutarmi e a far vedere come si realizzavano le diverse creazioni. [Read more →]

marzo 29, 2009   8 Comments

Prima fiera per Filastrocche.it!

Domenica scorsa (14 settembre 2008) sono stata a Bologna, alla CITTA’ DELLO ZECCHINO, manifestazione organizzata dal mitico Antoniano.
Filastrocche.it era media partner dell’evento per cui ci hanno dato una postazione, uno stand dove fare un po’ di promozione del sito. Eccoci qui:

Bello, no?

Bello, no?

Era la prima volta che partecipavo ad una fiera con Filastrocche.it ed è stato divertente. [Read more →]

Related Posts with Thumbnails

settembre 18, 2008   No Comments