Tag — TV

Mazziata dal pupo di 8 anni!

Tommi, lingualunga!

Oggi, ore 16:30 fuori da scuola.
Tommi: “Posso andare a casa di Tobia?”.
Io: “No, Tommi oggi c’e basket, facciamo un altro giorno”.
Tommi mette il muso e ci avviamo verso la palestra.

Tommi: “Mamma, ho deciso. L’anno prossimo non voglio più fare NIENTE al pomeriggio. Non voglio fare basket, né catechismo e neppure piscina!”.
Io: “Ma come, Tommi, qualcosa al pomeriggio dovrai pur fare, no?”.
Tommi: “No, nulla. Non voglio fare nulla!”.
Io: “Non vorrai mica diventare uno di quei bambini obesi che passano tutto il giorno seduti davanti alla TV, vero? Devi muoverti, fare qualcosa…”.
Tommi: “E’ inutile che cerchi di convincermi, mamma. E poi è quello che fai sempre anche tu. Solo che invece che davanti alla TV tu te ne stai davanti al computer!”.

In effetti, il ragazzino non ha tutti i torti.
Ma che lingua, accidenti.
Mi sa che devo diventare più sgamata per gestire ‘sti ragazzini!

aprile 22, 2010   10 Comments

La donna (e mamma) perfetta

Durante i miei anni giovanili, quando ancora riuscivo a guardare alla TV dei programmi che non fossero solo quelli per bambini, seguivo sempre “Avanzi” (e prima ancora “La TV delle ragazze”!).
Oggi su YouTube ho ritrovato questo filmato con Angela Finocchiaro “donna e mamma perfetta” (1991).

Ve lo incollo qui sotto. Imperdibile.
Significa che per resistere ho ancora una speranza: fare come lei!

😉

ottobre 14, 2009   14 Comments

Spiazzante!

Oggi sono rimasta senza parole. E chi mi conosce sa che di solito non è facile chiudermi la bocca.
Ma oggi veramente son stata spiazzata.

Vi racconto la scena: ore 8:30, in ufficio prima di accompaganare la bimba all’asilo, io smanetto al computer (come sempre!) e Aurora (4 anni!) gioca con le sue amate Polly Pocket: le veste, le sveste, le riveste ancora…
Ad un certo punto mi chiede: “Mamma, ma questi vestiti sono alla moda?” e mi mostra i modelli delle sue bamboline.
“Certo” rispondo io, sempre smanettando.
Un attimo di silenzio e poi sbotta: “No, mamma, non sono alla moda, perché non si vede il sedere!”.

Modelle alla moda

Modelle alla moda

A parte il fatto che ho già “edulcorato” la frase per le vostre sensibili orecchie, [Read more →]

maggio 19, 2009   10 Comments

Avete idea?

Da un po’ di tempo mi diletto con un programma di ritocco immagini.
Sono un’autodidatta e odio i manuali: per cui pasticcio tutto da sola finché ottengo quello che voglio.
Detto questo vi pongo una domanda.

Matilde - Hannah Montana

Matilde - Hannah Montana

Se io in un quarto d’ora son riuscita a far felice mia figlia trasformandola in Hannah Montana, avete idea di che cosa fanno alle attrici e alle modelle che sorridono magrissime e perfette dalle copertine dei giornali patinati? Le stesse attrici e modelle che diventano dei modelli da seguire per milioni di ragazzine… Modelli falsi e irraggiungibili a meno di ritocchi molto più invasivi di quelli subiti dalle star dei giornali!

E la mia immagine non è assolutamente ben fatta, eppure non è neanche così male.
Un grafico vero, riesce sicuramente a far delle cose incredibili.

Visto che già mi fido poco di quello che leggo sui giornali, ora potrò anche fidarmi meno delle cose che vedo: in TV, su Internet, sui giornali… In video, in foto, in tutto.

Bella soddisfazione!

gennaio 20, 2009   43 Comments

Videgiochi: sì o no?

Mi ritengo una mamma sufficientemente attenta a quello che fanno i miei bambini, cercando di mediare tra quello che vorrebbero fare loro (per esempio stare tutto il giorno davanti alla TV!) e quello che io vorrei che facessero (compiti, leggere un bel libro, fare qualche bel gioco tradizionale come nascondino).
Finché son riuscita, li ho tenuti lontani dai videogiochi. Premetto che non ho nulla contro i videogiochi, anzi anche io da piccola mi divertivo un mondo con Atari, Commodore 64 e poi Playstation (Ora trovo pure divertentissima la Wii).

nintendo_ds_nero

Nintendo DS nero

Con Matilde (la mia prima) è stato facile. Lei da grande vuol fare la velina (!!!), ha sempre giocato “ai travestimenti” (in casa nostra è sempre un po’ Carnevale!) e non ha mai mostrato grande interesse per Nintendo DS o PSP.
Ma Tommy, invece, raggiunta l’età di 7 anni e vedendo spesso i suoi amichetti attaccati alla consolle, nella scorsa letterina a Babbo Natale ha scritto la fatidica richiesta: Nintendo DS Lite nero.
Babbo Natale dal cuore tenero ha ceduto e da dicembre 2007 la consolle è entrata in casa nostra.

E che accade? [Read more →]

Related Posts with Thumbnails

settembre 25, 2008   23 Comments