Manuale di sopravvivenza per pessime madri

Autore: Lucrezia Sarnari

Illustratore: Ilaria Urbinati

Categoria: Libri

Sottocategoria: Guide e Manuali Per mamme e papà

Fascia Età: per mamme

Autore Recensione: Redazione di Filastrocche.it

Recensione

Essere mamme non è facile, anzi. La vita di una mamma è per definizione imperfetta, costellata da mille equilibrismi, corse e funambolismi fra biberon e vita sociale (come si faceva prima, nella “vita precedente”), pannolini e tacchi, carrozzine e serate fra amici. Senza parlare di lavoro, casa e tanto altro…

Come conciliare tutto questo? Come sopravvivere? Questo libretto è un utilissimo e divertente “Manuale di sopravvivenza per pessime madri” che racconta, con ironia e spirito, il percorso d’amore iniziato con l’attesa di un bebè, spesso senza che scocchi il colpo di fulmine per il nuovo arrivato. Le imperfezioni e le mancanze fanno parte del gioco e affrontarle con ironia è l’unico modo per “sopravvivere” e vivere appagate: perché come dice Lucrezia Sarnari: “Non esistono mamme perfette ma solo mamme di bambini felici”.
Manuale di sopravvivenza per pessime madriIllustrato da Ilaria Urbinati con disegni romantici e poetici, il manuale è ispirato al blog dell’autrice C’era una vodka, C'era una vodkache – da mamma a mamma – svela la verità sulla maternità come ogni mamma vorrebbe sentirsela dire, dalla fase vodka a quella del succo di frutta, passando dalla fase acqua, birra, champagne e tante altre.

Mamme, facciamocene una ragione, la nostra vita “è composta al 60% di senso di colpa, al 20% di senso del dovere, al 10% di orli di crisi di nervi e al restante 10% di vorrei ma non possi (o forse sì)“. Tanto vale riderci su, accettarlo e vivere serene con bimbi feici. E ricordiamoci che la fase più bella è la “latte e miele”: quando ti accorgi che per tuo figlio tu, e solo tu, sei la mamma migliore del mondo. E non è poco!
Manuale di sopravvivenza per pessime madri

Editore: Bertoni Editore

Anno di Pubblicazione: 2017

Per acquistare il prodotto: clicca qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?