Voglio tutto sono un re!

Autore: Alberto Pellai, Barbara Tamborini

Illustratore: Elisa Paganelli

Collana: Piccole Grandi Sfide

Categoria: Libri

Sottocategoria: Albo illustrato Guide e Manuali

Fascia Età: per genitori e insegnanti

Autore Recensione: Redazione di Filastrocche.it

Recensione

“Nostro figlio è un piccolo tiranno, fa quello che vuole e non riusciamo a tenergli testa…”
Voglio tutto sono un re!
Che problema i capricci: come aiutare mamma e papà a gestire le ribellioni dei bambini, senza che ogni giorno diventi una lotta su ogni questione.

Come guidare i bambini a gestire la rabbia, a vincere la sfida di non lasciarsi sopraffare dalla propria prepotenza e dal volere sempre tutto, subito e ad ogni costo. Imparare che non si può avere tutto, che i NO sono necessari, che alcune volte occorre aspettare…

Voglio tutto sono un re!Tra le sfide evolutive dei bambini dai 3 ai 6 anni c’è la rinuncia alla propria onnipotenza: i genitori hanno il compito di educare il bambino a tollerare qualche frustazione e soprattutto a regolare le proprie emozioni. E’ una delle sfide dell’infanzia per crescere, affrontate nei 4 volumi della collana Piccole Grandi Sfide, con i consigli educativi di Alberto Pellai e Barbara Tamborini.
Piccole Grandi SfideVoglio tutto sono un re! non è solo un albo colorato, con le illustrazioni di Elisa Paganelli, ma anche una guida, un piccolo ma prezioso manuale per i genitori. Da consultare per consigli e suggerimenti su come superare le grandi prove di quel meraviglioso – e spesso complesso – percorso che è la crescita. La conquista di non fare i capricci non sarà per nulla facile, ma il pensiero “Ce la posso fare, ce l’ho fatta” sarà da fondamento per la propria autostima. Per crescere bambini forti e più sicuri. E riuscirci darà una soddisfazione e una gioia senza pari.

Della stessa collana Piccole Grandi Sfide:

E’ ora del lettino!
Uffa un fratellino!
Non voglio la pappa!

 

 

Editore: De Agostini

Anno di Pubblicazione: 2017

Per acquistare il prodotto: clicca qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?