La felicità

M. Soldi - N. Aprile

Se vi piace questa canzone, che partecipò alla 25° edizione dello Zecchino d'Oro (1982), dovete ringraziare Maurizio (23 novembre 2002).

Solista
Tanta gente non è felice e non sa perché
forse vuole qualche cosa ma non sa cos’è.
A me bastan poche cose solamente due o tre
e così vi posso dire la felicità cos’è.

Coro
E’ la felicità giocare con gli amici
Andare a spasso in bici
Non bisticciare più

Solista
E’ la felicità un giorno di vacanza
avere la speranza di un cielo tutto blu

Coro
Oh che bellezza andare in bicicletta
e fischiettare una canzonetta.
Una canzone si sa non costa niente
e chi l’ascolta è felice come te

Solista
E’ la felicità cercare una farfalla
rincorrere una palla
non chiedere di più.
E’ la felicità sentir la primaver
amare la natura e spegner la TV

Orchestra

Solista
E’ la felicità sentire le campane
che tutte le mattine risveglian la città

Coro
Oh che bellezza saper la poesia
andare a scuola in compagnia.
E poi la sera quando il sole è andato via
giocare un po’ sulle ginocchia di papà

Solista
E’ la felicità guardare verso il cielo
fermarsi ad ammirare le rondine lassù.
Per la felicità finisce qui il tuo volo
ti devi accontentare di quello che sei tu

Coro
E’ la felicità guardare verso il cielo
fermarsi ad ammirare le rondine lassù.
Per la felicità finisce qui il tuo volo
ti devi accontentare di quello che sei tu

Solista
di quello che sei tu

Coro
di quello che sei tu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?