A Madonna

Questa filastrocca in dialetto albenghese la mandano Ilaria e Mariangela (3 dicembre 2001).



A Madonna a lavava
Giuseppe u stendeva
U Bambin u cianzeva
Che fame u l’axieva.
Nu cianze me fiu
Che au a te piu
Dun pan e t’ho dètu
Du laete nu n’ho
U secce ludau
Pe sèmpre u Segnù

Traduzione
La Madonna lavava
Giuseppe stendeva
Il Bambino piangeva
Perché fame aveva
Non piangere mio figlio
Che adesso ti piglio
del pane ti ho dato
del latte non ho
sia sempre lodato
per sempre il Signore

Un commento su “A Madonna”

  1. chiara says:

    Questa è molto bella soprattutto in italiano, ma anche in dialetto non è niente male

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?