Canzoncina di maggio

Ugo Ghiron



Canzoncina di maggio
Leggiamo insieme: Canzoncina di maggio di Ugo Ghiron

“Dolce maggio, maggio d’oro”
canta il coro
degli snelli
passeretti e dei fringuelli,
tra le fronde.

“Maggio, maggio benedetto!”
su dal cielo,
da ogni tetto,
gaio il coro
delle rondini risponde.

E s’incrociano per l’aria,
via tra voli, via tra frulli,
i garriti, i cinguettii
che salutano il tuo raggio,
dolce maggio.

E odorose,
dai giardini,
a te ridono le rose;
e dai campi,
(mentre il sole gitta lampi)
buone e sole
ti fan festa
pur le timide viole.

 

Filastrocche del Mese di Maggio
Se cerchi altre Filastrocche del Mese di Maggio, clicca qui!

Poesie del Mese di Maggio
Se cerchi altre Poesie del Mese di Maggio, clicca qui!

 

Filastrocche di Primavera
Se cerchi le più belle Filastrocche di Primavera, clicca qui!

Poesie di Primavera
Se cerchi le migliori Poesie di Primavera, clicca qui!

 

Filastrocche sulle Stagioni
Se cerchi le migliori Filastrocche sulle Stagioni, clicca qui!

Poesie sulle stagioni
Se cerchi le più belle Poesie sulle stagioni, clicca qui!

 

Speciale Scuola
Visita lo speciale “W la Scuola!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?