C’era una volta un ragno

Questa filastrocca mi è stata inviata da Paola.



C’era una volta un ragno 
all’ombra di un castagno, 
la pioggia veniva giù 
e lui si bagnò 
dalla testa ai piè,
ma il sole del mattino 
in un attimo l’asciugò,
il ragno fece una tela e
una mosca si mangiò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?