Civa Civetta

Parole di: M. P. Iavarone Musica di: L. Marletta

Se vi piace questa canzone, che partecipò alla 17° Edizione dello Zecchino d'Oro (1975), dovete ringraziare Carlo Maria, autore anche della base musicale e del Karaoke (27 febbraio 2002).



Civa Civetta che canti di fretta
che mandi richiami nascosta tra i rami,
Civa Civetta ti vedo già tutta,
però tu sei brutta: ti voglio cacciar…

Civa Civetta, civetta dispettosa
la gente non riposa se tu stai lì a cantare…
Civa Civetta, la notte vai a spasso,
però fai troppo chiasso: da sola resterai!

Civa Civetta che canti nel vento
tu non mi fai spavento e resto qui a sognare…
Civa Civetta sei tutta imbellettata,
sei strega, non sei fata e ridere mi fai…

Civa Civetta, civetta dispettosa
la gente non riposa se tu stai lì a cantare…
Civa Civetta, la notte vai a spasso,
però fai troppo chiasso: da sola resterai!

Civa Civetta, adesso non ti sento
perchè c’è brutto tempo e forse sta piovendo…
Civa Civetta, di fuori sei restata,
la casa è riparata e al caldo si sta bene…

Civa Civetta sul vetro batti il becco,
ridotta sei uno stecco e forse ti apriremo…
Civa Civetta, riparati più in fretta
qui nella cameretta perchè tremando stai!

Civa Civetta, tu sei ridotta male:
giochiamo all’ospedale ed io ti guarirò…
Civa Civetta, ti batte forte il cuore,
ma ti darò il calore che non hai avuto mai…

Civa Civetta, civetta civettuola
domani si va a scuola, dobbiamo un po’ dormire!
Che ti sei messa in testa: domani non è festa,
civetta dispettosa, su lasciaci dormir…

Che ti sei messa in testa: domani non è festa,
civetta dispettosa, su lasciaci dormire!!!…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?