Dana la rana

Luciana Tessaro



Dana la ranaDana la rana
si lamenta e si dispera.
Sulla pelle impomatata…
una bolla l’è spuntata!
Sembra un cocomero
appena maturo,
verde lucente,
ma bello per niente.
“Oh che tormento,
oh che colore!
Questo bozzo
mi fa orrore!”
Passa in quel mentre
l’amica Mira
che con destrezza…
un calcetto le tira!
La bolla si sgonfia,
la pelle ora impomata,
Diana esulta…
è come rinata!

 

 


Se cercate le più belle Poesie sugli Animali, cliccate qui!


Se cercate le più belle Filastrocche sugli Animali, cliccate qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?