Dolce risveglio

Arpalice Cuman Pertile

Tratta da: Il Giorno dei Piccoli - Paravia - 1944

Dolce risveglio

Leggiamo insieme: Dolce risveglio di Arpalice Cuman Pertile

Io son la dolce brezza
che va con l’aria pura;
con l’agile carezza
ridesto la natura.

Dal boccio schiudo il fiore,
il cinguettìo dal nido,
e un palpito d’amore
risveglio in ogni lido.

Nei boschi avvivo il coro
dei garruli uccellini,
nei campi il buon lavoro
dei forti contadini.

E danzo, scherzo, frullo
tra l’erbe e i vaghi fior;
i rosei bimbi cullo
nei loro sogni d’or.

 

Il Giorno dei Piccoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?