Filastrocca della conta

Questa è la filastrocca di Tania (1° febbraio 2012).

Uno è il più dritto di tutto l’insieme
è nato un bel fiore da un piccolo seme.

Due sta in ginocchio con la testa chinata
la mamma era uscita ma ora è tornata.

Tre son due pance divise a metà
ho comprato un bel gioco ma è rotto di già.

Quattro fa l’angolo acuto e appuntito
buona la crema mi lecco anche il dito.

Cinque ha appoggiato la pancia per terra
stai per cadere ma la mamma ti afferra.

Sei tiene la gamba in alto nel cielo
aiuto fa un freddo che quasi mi gelo.

Sette ha un bel tetto e il muro un po’ storto
di quanto sei bello non m’ero mai accorto.

Otto due cerchi attaccati nel centro
giochiamo un po’ fuori ma poi andiamo dentro.

Nove è un bel sei ma messo al contrario
scrivo i miei compiti su un bel diario.

Zero è una ruota che rotola piano
avanti bambini adesso contiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?