Il bimbo e la luna

Arpalice Cuman Pertile

Questa filastrocca la manda Mamma Orsetta (13 dicembre 2001).

bimbo e la luna

Dice il bambino
dal suo lettino:
“Luna, che fai?
Non dormi mai?”.

Dice la luna:
“Ad una ad una
conto le stelle
tremule e belle.

Vo’ per l’azzurro
senza un sussurro.

Nei lor lettini
bacio i bambini
e sopra il mar
mi vo’ a specchiar.”

4 commenti su “Il bimbo e la luna”

  1. emme53 says:

    Non è “raggianti e belle” ma “tremule e belle”.

  2. emme53 says:

    Dice il bambino nel suo lettino…

  3. Jolanda says:

    Grazie! Abbiamo corretto! 🙂

  4. Maria Fedeli says:

    un’altra strofa: “vò per l’azzurro senza sussurro”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?