Il più dei canguri

Testo originale: Annie R. Rentoul - Testo italiano: Franco Spadavecchia - Musica: Goergette Peterson

Se vi piace questa canzone, che partecipò alla 21° Edizione dello Zecchino d'Oro (1978), dovete ringraziare Riccardo (29 maggio 2003).



Bumpety Jumpety placida va
E’ un vecchio cangura che ormai non ha età
sotto un castagno si va a riposar
le glorie passate gli piace sognar

Bumpety Jumpety placida va
salta di qua rimbalza di là
era fortissimo in gioventù
di tutti i canguri era il più

ride nel sonno felice perchè
sogna che lui del box era il re
sette conigli un giorno incontrò
un colpo di coda e tutti atterrò

Bumpety Jumpety placida va
salta di qua rimbalza di là
era fortissimo in gioventù
di tutti i canguri era il più

He was wild in his youth was this old kangaroo
and learnt from experience all that he knew
He could tackle a rabbiter’s pack, one and all,
for they often had hunted him we was small

Bumpety Jumpey hop and go one
hop and go on, hop and go one
Sleep with an eye open in the sun
Bumpety Jumpety hop!

Ecco nel bosco tre volpi sbucar:
vogliono Jumpety un po’ spaventar
dicono: “E’ vecchio vedrai scapperà
il giro del mondo correndo farà”

Ma Bumpety Jumpety , hop! salta su
ritorna di colpo la sua gioventù
riempie di pugni le volpi, e oibò
son tutte e tre kappaò

Bumpety Jumpety placido va
salta di quà, rimbalza di là
era fortissimo in gioventù
di tutti i canguri era di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?