Il sole

Arpalice Cuman Pertile

Tratta da: Il Giorno dei Piccoli - Paravia - 1944.



Il sole

Leggiamo insieme: Il sole di Arpalice Cuman Pertile

“Dimmi, bel sole”
chiede il bambino
“che fai levandoti
presto al mattino?”.

Risponde il sole:
“Spengo le stelle,
che della notte
sono le fiammelle.

Fasci di rose
spargo sul mare,
tutta la terra
vado a destare.

Bacio coi raggi
fiori e uccellini,
batto ai balconi,
sveglio i bambini.

Essi vorrebbero
sempre dormire:
furbetti, fingono
di non sentire.

E poi mi pregano:
“Lasciamo qui!”.
Ma i galli cantano:
“Chicchirichì!”.

 


Se cercate le più belle Filastrocche per Bambini, cliccate qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?