La filastrocca di Pinocchio: 10 – In trappola

Testo di Gianni Rodari - Illustrazioni di Raul Verdini

Gli autori hanno pubblicato questo Pinocchio a puntate, tra il 1954 e il 1955, sul giornale per ragazzi "Pioniere". Questa divertente filastrocca non vuole essere altro che una fedele traduzione in immagini e poesia del famoso racconto collodiano. Una semplice interpretazione, un omaggio a Collodi (e in alcuni versi anche un omaggio al signor Bonaventura!).
"La filastrocca di Pinocchio" è disponibile in un volume di Einaudi Ragazzi

filastrocca di Pinocchio

Leggiamo insieme: La Filastrocca di Pinocchio – Capitolo 10

Qui continua, aprite l’occhio,
l’avventura di Pinocchio
che tornando dalla Fata
trova, ahilui, la via sbarrata.
Ha negli occhi il fuoco acceso
il Serpente lè disteso
e la coda, nientemeno,
manda fumo più d’un treno.
Finalmente il burattino
vede spegnersi il camino
e s’accinge per l’appunto
a saltare oltre il defunto.
Ma il pitone è un gran furbone,
ecco inarca il suo groppone
e nel fango in modo buffo
va Pinocchio a fare un tuffo.
Il Serpente a tal spettacolo
tanto ride che… miracolo!
Una vena gli si strappa…
scoppia… muor!.. Pinocchio scappa.
Per calmare l’appetito
una vigna è un dolce invito,
ma una trappola birbona
il ladruncolo imprigiona.
A una lucciola la mano
per aiuto tende invano:
“Per i ladri, in fede mia,
non ho molta simpatia…”.
Il padrone della vigna
soddisfatto qui sogghigna:
“Eri tu, non le faine,
a rubarmi le galline!”.

 

Vai a: La filastrocca di Pinocchio: 11 – Le faine

Torna a: La filastrocca di Pinocchio: 09 – In prigione

Torna: All’Indice dei capitoli della Filastrocca di Pinocchio

 

 

Filastrocche di Gianni Rodari
Per le filastrocche di Gianni Rodari, cliccate qui!

Poesie di Gianni Rodari
Per le poesie di Gianni Rodari, cliccate qui!

Favole di Gianni Rodari
Per le favole di Gianni Rodari, cliccate qui!

Frasi di Gianni Rodari
Per le frasi di Gianni Rodari, cliccate qui!

 

Speciale W la Scuola
Visita lo Speciale W la Scuola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?