La giacca rotta

P. Gargaloni - F. Pagano - Pitagora - Cantata da Raymond Debono

Se vi piace questa canzone, dovete ringraziare Nonna Giuse (4 febbraio 2002). Questa canzone partecipò alla 4° edizione dello Zecchino d'Oro nel 1962.



giacca rotta

Cantiamo insieme La giacca rotta

Signori miei ascoltate,
Che cosa mi è accaduto…
Avevo una giacca nuova,
Ora non è più nuova…
Ora non è più nuova…

Un passerotto
Col fiocco rosso
Mi è volato sulla mano,
Poi saltellando
Tra dito e dito
Mi ha beccato piano piano
“Quello che cerco non è la tua mano”
Mi ha sussurrato scuotendo il capino,
“Voglio soltanto un tuo bottoncino
Per regalarlo al mio amore lontano…”.

Il passerotto
Innamorato
Il bottoncino mi ha staccato,
Poi svelto svelto
Se n’è volato…
La giacca rotta mi ha lasciato…
la giacca rotta mi ha lasciato…

Orchestra
Un passerotto
Col fiocco rosso
Mi è volato sulla mano,
Poi saltellando
Tra dito e dito
Mi ha beccato piano piano

“Quello che cerco non è la tua mano”
Mi ha sussurrato scuotendo il capino,
“Voglio soltanto un tuo bottoncino
Per regalarlo al mio amore lontano…”.

Il passerotto
Innamorato
Il bottoncino mi ha staccato,
Poi svelto svelto
Se n’è volato,
La giacca rotta mi ha lasciato…
La giacca rotta mi ha lasciato…

Avevo una giacca nuova…
Ora… non è più nuova…
Ora… non è più nuova…!!!

 

Canzoni per Bambini
Se cercate le più belle Canzoni per Bambini, cliccate qui!

Un commento su “La giacca rotta”

  1. Federico Facco says:

    E bellissima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?