La cara mattinata

Arpalice Cuman Pertile

Tratta da: Il Giorno dei Piccoli - Paravia - 1944

Leggiamo insieme: La cara mattinata di Arpalice Cuman Pertile

Saper volete di chi sono io?
Son della mamma, del babbo mio.
Ecco, vedete questa gambina?
È tutta, tutta della mammina;
invece l’altra, eccola qua,
è proprio tutta del mio papà.
Così le braccia, così gli occhietti,
le paroline e i sorrisetti
sono divisi tutti a metà
fra la mia mamma e il mio papà.
Non può nessuno portarmi via:
io son del babbo, di mamma mia!

 

Il Giorno dei Piccoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?