L’Italia unita

Ecco la poesia di Sara (16 maggio 2011).



Oggi festeggiamo i 150 anni di vita
dell’Italia finalmente unita,
ma prima di unire tutte le terre
furono tanti gli scontri e le guerre.
Ringraziamo un personggio
che ha lottato per farcela omaggio.
Ed è il rivoluzionario
Giuseppe Mazzini, il carbonario
che la società segreta decise di fondare
e l’Italia riuscì ad unificare.
Ma oltre a Mazzini
c’erano Garibaldi e i garibaldini
un esercito intenzionato
a far dell’Italia un unico stato.
E così furono tutti pronti
ad abbattersi in guerre e scontri.
L’esercito da Quarto si imbarcò
e la spedizione dei mille iniziò:
unificarono prima l’Italia meridionale
poi tutto il resto dello stivale.
E così tra guerra e baldoria
quel giorno di Marzo incominciò la nostra storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?