Mattutino

Ugo Betti

Mattutino
Svegliati, svegliati, campanaro,
la rondine canta, il cielo è chiaro!
Piglia la corda e suona le campane,
ché il fornaro vuol fare il pane,
ogni cuore vuol palpitare.
Ma in ogni casa mamma è desta,
e spalanca la finestra,
e fa tutto pian pianino,
ché ancora dorme il suo bambino.
(Dorme con le manine strette
e l’angelo chissà cosa ci mette!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?