Nevica

Ecco la poesia inviata dalla maestra Tiziana scritta dagli alunni della classe III della Scuola Primaria di Mantello prov. Sondrio (22 dicembre 2005).

La neve scende piano piano
e viene da lontano.
I fiocchi bianchi sembrano farfalle
danzano, ondeggiano e si posano sulle spalle.
La neve sembra polistirolo
quando si posa, il terreno assomiglia al pandoro.
I fiocchi son grossi e leggeri.
Fan tremare i merli neri.
La neve ci piace,
e noi la guardiamo in pace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?