Re Trombone

F. Maresca - F. Cigliano - M. Pagano - Cantata da Andrea Telandro

Il testo di questa canzone mi è stato inviato da Nonna Giuse (4 agosto 2001). Questa canzone partecipò all'11° edizione dello Zecchino d'Oro (1969).

Re Trombone stamattina
S’è svegliato con l’idea di far la guerra.
Vuol far la guerra!
Si è svegliato, Re Trombone,
Con in mente questa ferma decisione:
Che decisione!
Ma la guerra non si fa
Perché mancano i soldati…
Non ci sono più soldati!
Per la guerra di Re Trombon!
Re Trombone manda in giro
Un alfiere con la tromba e col tamburo:
E col tamburo!
E l’alfiere bene o male,
Mette insieme tre soldati e un caporale.
E un caporale!
Ma la guerra non si fa
Perché mancano i fucili…
Non ci sono più fucili
Per la guerra di Re Trombon!
Re Trombone, disperato,
Corre intorno per la reggia senza fiato.
Non ha più fiato!
Va in soffitta, giù in cantina
E ritrova la sua vecchia carabina.
La carabina!
Ma la guerra non si fa
Perché mancano i nemici…
Non ci sono più nemici
Per la guerra di Re Trombon!
Re Trombone, disperato,
orre intorno per la reggia senza fiato.
Non ha più fiato!
Va in soffitta, giù in cantina
E ritrova la sua vecchia carabina.
La carabina!
Ma la guerra non si fa
Perché mancano i nemici…
Non ci sono più nemici
Per la guerra di Re Trombon!
Cerca cerca dappertutto,
Giù in cortile, su pei tetti…
E perfino sotto il letto,
Nell’armadio e nei cassetti…
Ma il nemico non si trova
E la guerra non si fa…!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?