Ricordi

Maria Melide manda questa poesia (20 dicembre 2001).

Cara Francesca,
vedo sorgere l’alba
ogni mattina,
poi all’orizzonte
piano sorge il sole,
che un tempo a scuola
mi guidava lieta.

Ora non più,
ma la tua voce chiara
è stata come un canto d’usignolo:
è sera e nel mio cuore
sento che il sole
sta nascendo ancora.
Cari ricordi,
anche per voi si vive!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?