Sbagliatutto

Maria Albina Scavuzzo

Tratta da: Leggo e scopro - Letture Classe I - Maria Albina Scavuzzo - Fratelli Fabbri Editori (1969)

Sbagliatutto

Leggiamo insieme: Sbagliatutto di Maria Albina Scavuzzo

Sbagliatutto gli accenti sbagliava
e mai uno ne azzeccava.
Così un giorno gli capitò
che colse le pere da un però:
e quelle pere mai assaggiò.

E le pesche volendo mangiare,
su un pescò pensò di andare,
ma… in acqua lui cadde e gridò.
Meno male che vicino passò
il buon Tonino che lo salvò.

Sbagliatutto allor disse a Tonino:
“Ora faro il bravo bambino”.
E Tonino a rider scoppiò:
“Con un faro esser buoni si può?”.
Sbagliatutto allor più non sbagliò.

 

Nota su: Sbagliatutto

Nel testo di Sbagliatutto sono inserite molte parole accentate. È quindi una filastrocca didattica adatta per introdurre gli accenti nella didattica della vostra classe.

 

Leggo e scopro

Filastrocche per Imparare
Per le più belle Filastrocche per Imparare, cliccate qui!

Poesie Didattiche
Per le migliori Poesie Didattiche, cliccate qui!

 

Poesie sulla Scuola
Se cerchi le migliori Poesie sulla Scuola, clicca qui!

Filastrocche sulla Scuola
Se cerchi le migliori Filastrocche sulla Scuola, clicca qui!

poesie per la Scuola
Se cerchi altre filastrocche e poesie per la Scuola, clicca qui!

 

Speciale Scuola
Visita lo speciale Scuola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?