Scende la notte

Arpalice Cuman Pertile

Tratta da: Il Giorno dei Piccoli - Paravia - 1944

Scende la notte

Leggiamo insieme: Scende la notte di Arpalice Cuman Pertile

“La notte è qui:
dorman tutti fino al dì…
crì crì, crì crì”.

Silenziosa, lenta, lenta,
ogni cosa s’addormenta.
L’aria è scura, scura, scura…
Fa pauuuuuuuura!
Fa pauuuuuuuura!

Ora il male va pel mondo,
porta il pianto in ogni lido,
e trascina nel profondo
chi sta fuori del suo nido,
così fido!
Così fido!

Che se poi la fata pia,
dai capelli biondi e fini,
non lo salva con pietà
da serpenti e da assassini,
che sarà? Che mai sarà?
Che sarà? Che mai sarà?

Poi che il tempo fugge e inganna,
noi cantiamo ninna nanna:
dorman tutti fino al dì…
Dorman tutti… crì crì crì…
fino al dì: crì crì crì…

 

Il Giorno dei Piccoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?