Se incontri un bullo

Jolanda Restano

Se incontri un bulloSe ai giardini incontri un bullo
che va in giro e fa il monello,
non ti devi preoccupare
e neppure spaventare:
il segreto è sempre quello:
sii gentile con il bullo!
Resterà così spiazzato
e anche un po’ disorientato,
e vedrai che in un momento
smetterà di dar tormento!

Se poi lui fa un po’ il gradasso,
sol perché è più grande e grosso,
e va in giro a tartassare
e gli amici a disturbare,
c’è una cosa che puoi fare:
devi andare a raccontare
quanto rompe e fa dispetto,
senza avere mai rispetto,
a maestra e genitori
nonni, amici, educatori.

Lor vedranno cosa fare,
ti sapranno consigliare
e in un attimo quel bullo
scoprirà di esser fasullo,
smetterà di tormentare,
maltrattare e disturbare.
Ed allora che farai?
La tua mano tenderai
Ed il bullo ormai domato
è un amico conquistato!

 

 

 

Poesie sulla Scuola
Se cerchi le migliori Poesie sulla Scuola, clicca qui!

Filastrocche sulla Scuola
Se cerchi le migliori Filastrocche sulla Scuola, clicca qui!

poesie per la Scuola
Se cerchi altre filastrocche e poesie per la Scuola, clicca qui!

 

Speciale W la Scuola
Visita lo Speciale W la Scuola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?