Se mi ami non piangere

Padre Giacomo Perico

Tratta da: Resta con noi, Signore! (San Paolo Editore, 2001)

Se mi ami non piangere

Leggiamo insieme: Se mi ami non piangere di Padre Giacomo Perico

Se mi ami non piangere!
Se tu conoscessi il mistero immenso del cielo dove ora vivo,
se tu potessi vedere e sentire quello che io vedo e sento
in questi orizzonti senza fine,
e in questa luce che tutto investe e penetra,
tu non piangeresti se mi ami.

Qui si è ormai assorbiti dall’incanto di Dio,
dalle sue espressioni di infinità bontà e dai riflessi della sua sconfinata bellezza.
Le cose di un tempo sono così piccole e fuggevoli
al confronto. Mi è rimasto l’affetto per te:
una tenerezza che non ho mai conosciuto.
Sono felice di averti incontrato nel tempo,
anche se tutto era allora così fugace e limitato.

Ora l’amore che mi stringe profondamente a te,
è gioia pura e senza tramonto.
Mentre io vivo nella serena ed esaltante attesa del tuo arrivo tra noi,
tu pensami così!
Nelle tue battaglie,
nei tuoi momenti di sconforto e di solitudine,
pensa a questa meravigliosa casa,
dove non esiste la morte, dove ci disseteremo insieme,
nel trasporto più intenso alla fonte inesauribile dell’amore e della felicità.
Non piangere più, se veramente mi ami!

 

Nota su: Se mi ami non piangere

Fonte: “Resta con noi Signore!” San Paolo Edizioni, 2001

L’autore di “Se mi ami non piangere” è Padre Giacomo Perico (Ranica, 1911 – Milano, 2000), sacerdote gesuita, dal 1940 nella Compagnia di Gesù.

Padre Giacomo Perico ha fondato nel 1946 il Centro Studi Sociali di San Fedele (Milano) ed era specializzato in tematiche della vita familiare e sociale e in problemi di bioetica

Nel 1960 ha dato vita all’Istituto Giulio Salvadori per “bambini soli” accanto a quello femminile già esistente.

Spesso nel web questa preghiera/meditazione di Padre Giacomo Perico è erroneamente attribuita a Sant’Agostino.

5 commenti su “Se mi ami non piangere”

  1. maria says:

    meravigliose parole mi hanno toccato il cuore, sono veramente felice a sentire questa frase. molto bravo Sant’Agostino

  2. carlo branchetti says:

    Meravigliosa e struggente.Il leggerla e rileggerla commuove,consola e rinforza lo spirito.Grazie Sant’Agostino.

  3. Daniela says:

    Molto bella. Però devo fare una precisazione/ correzione. Questa poesia l’ha scritta P. Giacomo Perico e non S. Agostino.

  4. Jolanda says:

    Grazie Daniela, abbiamo corretto!

  5. Bartolomeo Leone says:

    Buona sera volevo sapere cortesemente dove posso acquistare il libro grazie a chi mi risponde

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?