Sola nello spazio

Ecco la poesia di Claudia (V B – 1995) inviata da Mariannina Rita (8 gennaio 2006)

Vorrei aprire la porta del mondo,
trovarmi nello spazio,
a vagare, nell’immenso cielo aperto,
salire su una stella e guardare da lassù la terra.
Vorrei saltare da un pianeta all’altro e
sdraiarmi su una nuvola.
Non tornerei mai più su quel mondo
dove c’è la guerra, dove c’è odio e
dove giace la mia fantasia.
Non voglio più sentire i passi pesanti della gente,
né voglio essere privata della mia libertà.
Sola, libera,
libera di vivere la mia vita.
Non mi mancherà nessuno
perché finalmente sarò felice.
Danzare senza musica,
solo la melodia del mio cuore mi accompagnerà.
Sarò vicina alla luna e lontana da tutti.
Nessuno mai potrà trovarmi,
mi nasconderò tra i pianeti
e giocherò col sole.
Lì non morirò mai,
resterò bambina
e conserverò i miei sogni innocenti per sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?