Ti che te tachet i tac

Se vi piace questo scioglilingua in dialetto milanese ringraziate Virginio (13 maggio 2006). La versione da Parabiago è stata inviata da Andrea (8 settembre 2020).

Ti che te tachet i tac

Leggiamo insieme: Ti che te tachet i tac

Ti che te tachet i tac,
tacum i tac a mi,
mi tacat no i tac a ti:
tacheti ti i to tac
ti che te tachet i tac!

 

Traduzione:
Tu che attacchi i tacchi
attacca i tacchi a me,
non (devo essere) io (ad) attaccare i tacchi a te:
attaccateli tu i tuoi tacchi
tu che attacchi i tacchi!

 

Altra versione (da Parabiago):

Tì che te tàca i tac
Tàcum i tàc a mì.
Mì tàcàt i tac à tì???
Tàcà Tì i tóó tac.

10 commenti su “Ti che te tachet i tac”

  1. Riccardo says:

    Sono alla Feltrinelli che è chiusa mi hanno chiuso dentro. Ho solo una rosa e un elicottero come faccio a uscire?

  2. fabrizio says:

    Tacum ? Sicuro ? Tacum non vuol dire ” attacchiamo ” ? Non è forse giusto ” taches i tac a mi ” ? Non sono milanese, ma a Milano ci ho vissuto 50 anni 😉

    1. Imparailmilanese says:

      50 anni sprecati! Tacum sta per attaccati, taches vuol dire attaccati

  3. Annamaria Arlotta says:

    Buongiorno. Per favore qualcuno può darmi il riferimento a una canzone dialettale per bambini che dice ( in italiano) qualcosa come “L ‘altro dì…a scuola…è entrata una bella tignola…tutti i bambini si sono messi a gridar “Eccola lì, eccola lì, eccola là” che, mi ricordo, è “tela lì tela l’ tela là”. Mia madre ha 96 anni e non abita più a Milano, di cui sente la mancanza. Le piacerebbe conoscere tutte le parole di questa canzone che le torna in mente spesso.

    1. Elisa says:

      La canzone è LA TEGNOEULA.

  4. Lizbeth says:

    La filastrocca non è completa.
    Al Ticines disem:

    Ti che te tachet i tac,
    tacum i tac a mi,
    mi no tacat i tac a ti:
    tacheti ti i to tac
    ti che te tachet i tac!

    alias

    Tu che attacchi i tacchi
    attacca i tacchi a me,
    non (devo essere) io (ad) attaccare i tacchi a te:
    attaccateli tu i tuoi tacchi
    tu che attacchi i tacchi!

  5. Jolanda says:

    Grazie Lizbeth della sua segnalazione. Abbiamo provveduto a correggere il testo!

  6. roberto michele mazzilli says:

    Ti che te tachet i tac,
    tacum i tac a mi,
    mi tacate i tac a ti
    che te tuchete i tach
    tachete ti to tac
    ti che te tuchete i tac

  7. roberto michele mazzilli says:

    mio padre era di Corato (Bari), ma mia mammaa era di via Alfieri, Paolo Sarpi, Milano, molto prima dei Cinesi.

  8. Io ho 10 anni e ho imparato questa filastrocca per scuala: questo sito mi è piaciuto molto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?