Un capello bianco

Enrico Fiorentino

Tratta da: Canzoniere dei Bambini - Fratelli Treves Editori - 1888



Un capello bianco

Leggiamo insieme: Un capello bianco di Enrico Fiorentino

Dimmelo, babbo mio, dimmelo franco
da quanto tempo non guardi lo specchio?
Se tu vedessi che capello bianco…
Non voglio, no, che tu diventi vecchio!
I vecchi, vanno all’altro mondo, sai?
E tu, babbo, morir non devi mai.

D’ora in avanti tutte le mattine
allungherò così la mia preghiera:
“Di capo, al babbo, O Dio, sperdi la brine,
e serbandogli ognor la chioma nera,
Fa che giovane ei viva eternamente…
Un miracolo a Te non costa niente!”.

 

Un capello bianco

Canzoniere dei Bambini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?