Un’altra volta le rondini

Diego Valeri

Tratta da Verità di uno, Mondadori, 1970

Un'altra volta le rondini

Leggiamo insieme Un’altra volta le rondini di Diego Valeri

Un’altra volta le rondini. Volano
così alte nel cielo alto, che il grido
non giunge fino a qui, disperso
nel vento del mattino.
E mi sovviene
di quella prima rondine dell’anno
che vidi, ora fa l’anno,
vorticare nell’ombra d’una chiesa
abbandonata, e strideva furente,
forse sgomenta. Era sola, reclusa
in quella morta prigione, in quel tanfo
morto. Ma pure ad ogni colpo d’ala
gettava lampi, spargeva
tutt’intorno il respiro caldo, il fuoco,
il sangue della primavera.

 

Filastrocche di Primavera
Se cerchi le più belle Filastrocche di Primavera, clicca qui!

Poesie sulla Primavera
Se cerchi le più belle Poesie sulla Primavera, clicca qui!

 

Filastrocche sull'Inverno
Se cerchi le più belle Filastrocche sull’Inverno, clicca qui!

Filastrocche sull'Autunno
Se cerchi le più belle Filastrocche sull’Autunno, clicca qui!

Filastrocche dell'Estate
Se cerchi le più belle Filastrocche dell’Estate, clicca qui!

 

Filastrocche sulle Stagioni
Se cerchi le migliori Filastrocche sulle Stagioni, clicca qui!

Poesie sulle Stagioni
Se cerchi le migliori Poesie sulle Stagioni, clicca qui!

 

Speciale Scuola
Visita lo speciale Scuola!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?