Il vento

A. Pozzi

Vento2
Oh, che vento monello!
Ci toglie il cappello,
stronca gli alberi vecchi,
e fischia negli orecchi…
Pure, ai navigli in mare,
le vele fa gonfiare
e trapianta erbe e fiori
come i seminatori.
Tutte pari le cose:
un po’ spine, un po’ rose;
e nessun male avviene,
senza un poco di bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?