Cosa mettere sotto l’albero per Micio e Fido?

Caro Babbo Natale, mi raccomando, ricordati anche dei nostri amici a quattro zampe 🙂

Natale è una festa per tutta la famiglia, anche per Micio e Fido che ne fanno parte a pieno diritto e sotto l’albero devono pur trovare qualche bella sorpresa da scartare.

Sul web ci sono tantissimi siti per fare shopping natalizio a misura di pet, ma orientarsi non è sempre semplice. Si passa da regali più “tradizionali“, come i set di pulizia, giochini e cuccette morbidose o caldi cappottini, a quelli stravaganti, come i cerchietti per cani con la renna o il cappello luminoso e parlante di Babbo Natale, che forse sono apprezzati più da noi umani che dai poveri animali.

Indipendentemente da quello che deciderete di regalare al vostro animale preferito, l’importante è impacchettarlo ad arte, perché scartarlo sarà la parte più divertente del gioco, anche per voi che starete pronti con lo smartphone a immortalare la scena. Per incartare i vostri pacchetti dedicati a cani e gatti state attenti a non usare carte troppo colorate o la carta di giornale, che potrebbe rilasciare inchiostro velenoso in bocca. Andrà benissimo una bella carta da pacco impreziosita da un grande fiocco colorato, o una scatola chic, da aprire a colpi di zampate. Fate attenzione a non usare mai graffette, lustrini adesivi o piccole decorazioni, che potrebbero essere ingerite dall’animale, nella foga di scovare il contenuto del suo pacchetto.

Come riconoscere i pet-pacchetti da quelli dei bambini? Semplice: con una bella etichetta con il disegno di un cane o un gatto!

Passando al contenuto, ecco i 10 migliori regali da fare a gatto e fido:

  • Il regalo da sgranocchiare è sempre super-apprezzato dai cagnolini di ogni razza. Scegliete la forma preferita ma state attenti che sia di carne essiccata, e non di altri materiali sintetici.
  • Perché non regalare a Micio una bella manicure? Mettete sotto l’albero un tiragraffi o un affila-unghie nuovo di zecca e le vostre poltrone ringrazieranno Babbo Natale.
  • Se i vostri amici a quattro zampe sono dei veri pantofolai, impacchettate un vostro vecchio paio di ciabatte da distruggere e li farete felici!
  • I trespoli o le amache da gatto sono un’idea originale per i felini amanti dell’arrampicata e delle imprese estreme. Ce ne sono di ogni genere e forma, anche di design.
  • Una nuova ciotola per la pappa è un classico, che non passa mai di moda, specialmente se la farete trovare già piena di succulenti croccantini. L’ultima frontiera è la scodella super tecnologica, dotata di coperchio che conserva il cibo alla giusta temperatura e che si apre solo quando i sensori avvertono la presenza dell’animale a 30 centimetri.
  • La palla grande o piccola, che rimbalza o che si schiaccia, basica o hi-tech è un regalo sempre di moda, che non smetterà mai di far sognare cani, gatti (e anche bambini J). E per i padroni più pigri, che già si immaginano la fatica di dover poi lanciarla a ripetizione, esiste anche la macchina spara palleine, che fa il lavoro duro al posto loro.
  • Un capo di abbigliamento può essere una buona idea-regalo: dal cappottino di pile, all’impermeabilino rosso, alle babbucce antiscivolo, passando per cappellini o papillon, la scelta è infinita. Il nostro consiglio è non esagerare con l’ironia, perché non è detto che i nostri animali siano dotati di humor.
  • Se i vostri bimbi scarteranno tanti morbidi peluche, la mattina di Natale, prevedete un pupazzetto anche per Fido o Micio, in modo da stroncare sul nascere eventuali crisi di gelosia, che rovinerebbero la festa a tutti.
  • Per i cuccioli appena arrivati, non scordate una bella cuccia morbida e calda, un bel cuscinone o una copertina di cashmere per affrontare il primo inverno tra mille coccole.
  • Last but not least non lasciate i vostri amici pelosi a stecchetto, mentre voi vi abbuffate di tortellini, patè e panettoni. Pensate a un pranzo di Natale con i fiocchi anche per loro, con una pappa deluxe, ma adatta alla loro dieta. Un’ottima scelta è quella dei prodotti Monge, che uniscono da sempre qualità e attenzione dalle esigenze alimentari di cani e gatti. Per un Natale da leccarsi i baffi!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?