Domino



domino

Realizzate con le vostre mani il gioco del Domino e poi giocate e divertitevi con i vostri amici!

Scegliete la versione del Domino che preferite tra le due che vi offriamo.
Il Domino figurativo (con immagini di animali) è più adatto a bimbi piccoli, che ancora non conoscono i numeri. Il Domino numerico è adatto a bimbi più grandi, già in grado di riconoscere i numeri.

Stampate le due pagine con le tesserine su un cartoncino.
Quindi ritagliate le tesserine e iniziate a giocare!

stella_small1 Stampa il Domino figurativo con gli animali
domino-animali

stella_small1 Stampa il Domino numerico
domino-numerico

Regole del gioco:
Al gioco del Domino possono partecipare da 2 a 4 giocatori.
Disporre tutte le tesserine su di un tavolo capovolte (in modo che le immagini non siano visibili). Ciascun giocatore pesca 6 tesserine, facendo attenzione a non mostrarle agli avversari.
Le tesserine rimanenti vengono lasciate coperte sul tavolo.

Inizia il gioco il giocatore che ha in mano la tesserina con due facce uguali del valore più alto. Nel Domino numerico inizia quindi il giocatore che possiede la tesserina con il doppio 6. In caso nessun giocatore abbia questa tessera in mano, inizierà chi possiede il doppio 5, o il doppio 4, ecc. (La tesserina con la scritta “Filastrocche.it” vale 0).

Nel Domino figurativo, l’ordine di valore è il seguente:
Mucca: vale 6
Gatto: vale 5
Corvo: vale 4
Pesce: vale 3
Oca: vale 2
Pecora: vale 1
Elefante: vale 0

Quindi il giocatore che ha in mano la tessera doppia di valore più alto, la pone in mezzo al tavolo. Seguendo il senso orario, a turno, gli altri giocatori disporranno le proprie tesserine vicino ad una delle due estremità della fila già presente sul tavolo, a patto di possedere una tessera con il numero o la figura uguale ad una delle due estremità della coda.

Se un giocatore, al suo turno, non è in grado di attaccare nessuna tesserina alla “coda”, perché non possiede nessuna tessera contenente una delle immagini o dei numeri che si trovano alle estremità, sarà costretto a pescare una delle tesserine ancora coperte sul tavolo. Se la tessera pescata potrà essere aggiunta alla “coda” la poserà sul tavolo, altrimenti sarà costretto a pescare di nuovo, fino a trovare una tessera da aggiungere alla fila.

Si continua così il gioco finché non resteranno sul tavolo solo due tesserine coperte.
I giocatori quindi si passeranno il turno finché non saranno postate sul tavolo tutte le tesserine possibili.

Vincerà la partita il giocatore che resterà con il minor numero di carte in mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?