La storia di Santa Lucia

storia di Santa Lucia

La vera storia di Santa Lucia

Forse non tutti conoscono una delle Sante più amate dai bambini. Per questo vi proponiamo qui la Storia di Santa Lucia.

Santa Lucia nacque sul finire del terzo secolo da una famiglia ricca e nobile di Siracusa. Purtroppo era una bambina sfortunata: rimase orfana di padre a soli 5 anni d’età e la madre Eutichia soffriva di forti emorragie da cui non riusciva a guarire.
La figlia, devota cristiana, convinse un giorno la madre ad andare a Catania, per pregare sul sepolcro di Sant’Agata e implorare la grazia della guarigione.

Madre e figlia arrivarono a Catania il 5 febbraio del 301, giorno sacro a Sant’Agata e subito si recarono al sepolcro della santa a pregare.
Mentre erano intente alla preghiera, Lucia ebbe una visione (in altre versioni della storia Lucia si addormenta e Sant’Agata le appare in sogno): Sant’Agata le diceva che non aveva bisogno di chiedere la grazia a lei, perché grazie alla sua fede la madre era già guarita. E poi le rivelò che anche lei sarebbe diventata Santa, un giorno.

La madre effettivamente guarì e le due donne rientrarono a Siracusa.
Ma la visita a Catania e la visone di Sant’Agata avevano fatto capire a Lucia qual era la via che voleva intraprendere nelle sua vita.

 

Storia di Santa Lucia: come diventò Santa

Fu così che Lucia iniziò a dare i suoi averi e la sua dote ai poveri, aiutando le vedove e alcuni ministri del culto cristiano.
Purtroppo il suo comportamento non passò inosservato agli occhi di un ragazzo che aveva sperato di sposarla.
Così, per vendetta della speranza delusa, il giovane denunciò Lucia come cristiana al prefetto di Siracusa.

Così Lucia fu portata davanti al tribunale, dove arrivò serena e lieta in volto.
Pascasio, il prefetto, sapendo che era nobile, ricca e vedendola così bella, dapprima la trattò con gentilezza. Ma pian, piano che il processo procedeva ed era chiaro che Lucia non avrebbe rinunciato alla sua fede cristiana, le cose iniziarono a mettersi male e infine Pascasio ordinò che fosse trascinata in un luogo di perdizione.

 

Storia di Santa Lucia: il miracolo dell’inamovibilità!

E fu allora che avvenne un prodigio: lo Spirito Santo fece in modo che Lucia fosse inamovibile. Provarono a trascinarla i più forti soldati, provarono a legarla mani e piedi e a tirare tutti insieme, alla fine si tentò anche con un paio di buoi: ma nulla. La ragazza restava dov’era!
Il prefetto arrabbiatissimo e convinto che il prodigio potesse essere solo opera di una strega, ordinò che fosse arsa viva sul posto.
Ma le fiamme non ebbero presa sulle vesti e sulla persona di Lucia.

Alla fine, accecato dalla rabbia, Pascasio fece uccidere Lucia con un pugnale.
Ma prima di morire, con le sue ultime parole, la Santa profetizzò l’imminente fine della persecuzione contro la chiesa cristiana, con la caduta dell’Imperatore Diocleziano.
Era il 13 dicembre del 304 e da quel giorno questa data è dedicata alla Santa Martire.

 

Storia di Santa Lucia: Conclusione

La madre Eutichia seppellì la figlia a sulla tomba fece scolpire una colomba, portatrice della pace che Lucia aveva profetizzato.
E infatti, poco tempo dopo fu data la pace alla chieda cristiana da Costantino.
Nel punto dove la martire aveva reso l’anima a Dio, fu eretto un tempio e il culto di Santa Lucia si diffuse rapidamente in tutta la cristianità.

Spesso nei dipinti e nelle statue la Santa è rappresentata con i suoi stessi occhi su un vassoio, ma non c’è nessuna testimonianza che dovette subire una tortura agli organi della vista.
Probabilmente è diventata protettrice degli occhi per via del significato del suo nome: Lucia infatti deriva dal latino “lux” che significa luce.

Che ne dite delle Storia di Santa Lucia? Vi è piaciuto il nostro approfondimento su una delle Sante più amate e conosciute dai bambini di tutto il mondo?
Qui sotto trovate i link ad altri interessanti approfondimenti riguardo alla santa e alle tradizioni che sono nate intorno alla sua figura.

 

Illustrazione: Lorenzo Lotto, Santa Lucia davanti al giudice (fonte: Wikipedia)

 

Storia di Santa Lucia
Per scoprire chi è Santa Lucia, clicca qui!

Tradizioni Scandinave
Per scoprire le tradizioni scandinave intorno alla Santa, clicca qui!

 

Filastrocche di Santa Lucia
Per altre Filastrocche di Santa Lucia, clicca qui!

Poesie per Santa Lucia
Per altre Poesie per Santa Lucia, clicca qui!

Canzoni per Santa Lucia
Per cantare le Canzoni per Santa Lucia, clicca qui!

filastrocche di Santa Lucia
Per leggere altre filastrocche di Santa Lucia tradizionali o d’autore, clicca qui!

Filastrocche per Santa Lucia
Per leggere altre filastrocche per Santa Lucia scritte dagli amici del nostro sito, clicca qui!

Lavoretti per Santa Lucia
Per scoprire tanti Lavoretti per Santa Lucia, clicca qui!

Letterina per Santa Lucia
Per stampare la Letterina per Santa Lucia, clicca qui!

Corona per Santa Lucia
Per creare la Corona per Santa Lucia, clicca qui!

Biglietti di Auguri di Santa Lucia
Per i Biglietti di Auguri di Santa Lucia, clicca qui!

Poesie in Cornice per Santa Lucia
Per stampare la Poesia in Cornice per Santa Lucia, clicca qui!

Attestati di Buon Comportamento
Per stampare un attestato di Buon Comportamento da Santa Lucia, clicca qui!

 

Santa Lucia
Visita lo Speciale Santa Lucia!

 

4 commenti su “La storia di Santa Lucia”

  1. sandro romano says:

    Mi meraviglio che non abbiate menzionato il fatto che il santo corpo di Lucia è custodito nella chiesa di S. Geremia a Venezia.
    Chiunque può visitarlo tutti i giorni della settimana.
    Passando nel canal grande, con il vaporetto e guardando il tempio si può leggere questa lapide:
    LUCIA VERGINE E MARTIRE DI SIRACUSA IN QUESTO TEMPIO RIPOSA.
    Malgrado la devozione che i veneziani hanno per Santa Lucia, la chiesa è sempre deserta.
    La gente è in tutt’altre faccende affaccendata e per questo che io ritornerei il Corpo della Santa Bambina alla città di Siracusa dove sicuramente sarebbe venerata con più grande fervore.

  2. kuljit says:

    mi dispiace per santa lucia

  3. Jolanda says:

    Grazie Sandro per averci segnalato in quale chiesa riposano le spoglie di Santa Lucia.
    Noi non l’avevamo scritto per il semplice fatto che non lo sapevamo!
    Quiondi grazie ancora per aver condiviso con noi questa informazione che sarà sicuramente utile ai devoti della Santa o a chiunque volesse andare a rivolgerle una preghiera.

  4. marco ritengo says:

    Dopo aver letto sopra la storia della santa, mi chiedo quale spirito malefico abbia potuto inchiodarla all’inamovibilità con tutti quei roghi e altro. Il mio dubbio è, non lo spirito santo, ma quelli dei roghi della santa inquisizione, nata tra il 1400 e il 1500 dalla stessa chiesa. Inoltre, viene salvata dal rogo per poi farla morire con un semplice pugnale. Lo spirito santo ha voluto fare un’esibizione prima di ucciderla? Conclusione: Chi ha riportato alla luce quella storia, dovrebbe lui andare al rogo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?