Barbara Cifalinò: Biografia

Nella vita, ognuno di noi, deve prendere una decisione molto importante: credere alle favole oppure no!

Io, neanche a dirlo, alle favole ci credo eccome.  Sarà perché aspetto ancora il principe azzurro come Cenerentola… o quantomeno un soldatino di piombo un po’ menomato, ma molto innamorato di me, per i capelli ingestibili come quelli di Raperonzolo, per l’ingenuità che mi accomuna a Biancaneve, perché come tutti a volte mi sono sentita un brutto anatroccolo… ma molto più spesso una principessa sul pisello!

Qualunque sia la ragione, nella mia vita sono successe tante di quelle cose che ci si potrebbero scrivere non una, ma mille storie.
Come dite? Io chi sono?

E’ vero, scusate, non mi sono nemmeno presentata… mi chiamo Barbara, ho 28 anni e nella mia vita ho fatto un po’ di tutto: ho suonato (la batteria, uno strumento non propriamente da principessa), ho studiato (Psicologia… per capirci qualcosa), ho viaggiato e ho vissuto in tre città diverse, e nel frattempo sono stata folgorata da due grandi passioni: la cucina (arte tramandata di generazione in generazione dalle donne della mia famiglia) e la radio.
Se volete capire qualcosa di più di me potete ascoltarmi qui o anche qui. Se invece volete solo usarmi per portarvi ogni settimana dentro un nuovo mondo incantato, bè… mettetevi comodi e state a sentire…

Un commento su “Barbara Cifalinò: Biografia”

  1. franco zanini says:

    Gent.ma Barbara Cifalò, curiosando in rete mi sono fermato in questo suo sito e leggendo la favola de “il contadino, l’asino e il figlio” mi sono accorto di averne scritta una simile in una piccola pubblicazione amatoriale – non ancora stampata- frutto dei ricordi infantili; di racconti del nonno.
    Per non incorrere in qualche possibile guaio, vorrei chiederle se conosce il nome dell’autore originale. La saluto e la ringrazio caldamente con i complimenti per il suo lavoro. f.zanini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?