Figli che tacciono, gesti che parlano

Autore: Susana Fuster

Collana: Saggi e manuali

Categoria: Libri

Sottocategoria: Guide e Manuali

Fascia Età: per genitori e insegnanti

Autore Recensione: Redazione di Filastrocche.it

Recensione



Come capire ciò che gli adolescenti dicono senza parole

Comunicare con i figli durante l’adolescenza. Quanto è difficile. Lo sanno bene i genitori, alle prese ogni giorno con mille difficoltà per riuscire – con tanta pazienza – a trovare un canale di comunicazione e di contatto con i propri figli.

Fino a ieri mi raccontava tutto. Ora quando rientra in casa non ci degna di uno sguardo, va subito in camera sua e risponde a monosillabi…

La buona notizia è che questa situazione che accomuna i genitori non durerà per sempre. Occorre solo capire come affrontarla in modo consapevole e costruttivo e soprattutto nel migliore dei modi.

Perché l’adolescenza è un vero stravolgimento per tutti, un periodo di crescita che mette a dura prova famiglia ed educatori, impone nuovi modi di relazionarsi e una revisione totale nei rapporti. È un periodo costellato di tanti silenzi da parte dei figli, che pur comunicano in qualche modo attraverso il corpo e un linguaggio gestuale che non mente e va interpretato. Come riuscire a farsi capire? Come riuscire a comprendere cosa intendono dire i ragazzi con i loro atteggiamenti?
Figli che tacciono, gesti che parlanoUn libretto di istruzioni purtroppo non esiste, ma può essere d’aiuto questo saggio, dove l’autrice Susana Fuster, fra le massime esperte di comunicazione non verbale, insegna ai genitori come decifrare il comportamento dei figli. Prestando la giusta attenzione a quello che il corpo dice, osservando i segnali non verbali e stabilendo un’empatia che migliora la comunicazione e la comprensione reciproca.

Figli che tacciono, gesti che parlanoScritto con uno stile scorrevole e piacevole, il saggio è ricco di esempi di vita quotidiana e con il supporto di fotografie, disegni e schemi riassuntivi accompagna il lettore a riconoscere cosa si nasconde dietro un’espressione del volto, una postura corporea, la scelta di un capo di abbigliamento, alla scoperta delle differenze tra le varie forme di linguaggio.
Figli che tacciono, gesti che parlano è un ottimo punto di partenza per riuscire a imparare a comprendere, interpretare le emozioni che il linguaggio non verbale esprime e stabilire quella connessione che tutti i genitori sognano e che porta ad entrare inevitabilmente ed entrare in sintonia con i propri figli.

“Ci sono tanti libri sull’adolescenza, ma nessuno così”, El Pais

Editore: Salani Editore

Anno di Pubblicazione: 2020

Per acquistare il prodotto: clicca qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?