Il Mistero della Nonna Procione

Autore: Mirko Capelletti

Illustratore: Maria Chiara Rizzi

Collana: Mondo Incantato

Categoria: Libri

Sottocategoria: Albo illustrato Fiabe e racconti

Fascia Età: da 5 a 7 anni

Autore Recensione: Redazione di Filastrocche.it

Recensione



Un medico con la passione della scrittura: Mirko Capelletti è un giovane medico con la passione della scrittura che, anche in questo periodo non certo facile, in prima linea nella lotta contro la pandemia, è riuscito a dedicarsi a questa bellissima fiaba in rima, dedicata a tutti i bambini: Il Mistero della Nonna Procione.
Il Mistero della Nonna Procione

Con la nascita della sua bimba ha riscoperto la sua passione di scrivere, per trasmetterle – attraverso le storie e le fiabe – quei valori importanti che spesso vengono dimenticati o dati per scontati, come l’onestà, la gentilezza e il perdono. Nasce così questo libro, illustrato da Maria Chiara Rizzi, medico e collega dell’autore, appassionata di colori e di disegno.
Il Mistero della Nonna Procione Protagonisti sono gli animali del bosco, che rappresentano i valori dell’umanità, nei suoi lati positivi e anche in quelli negativi: la bontà e la laboriosità della nonna procione, l’avidità e la cattiveria della iena, l’invidia della moffetta… La tranquilla e pacifica vita del bosco presto viene stravolta da un evento che coinvolgerà tutti i suoi abitanti: l’arresto della Nonna Procione. Ma perché? Ma come? Riuscirà Flavio il Suino – esperto investigatore – a risolvere il caso?
Il Mistero della Nonna ProcioneNon esiste al mondo nulla di più buono delle granite della Nonna Procione. Forse è proprio questo il motivo che ha spinto Giannarosa, la perfida  moffetta, a tramare contro di lei.
Il Mistero della Nonna ProcioneUna fiaba che è un viaggio alla riscoperta di valori che vanno insegnati, seminati e coltivati: l’onestà, la pazienza, la gentilezza e il perdono.

Per un mondo più bello, per grandi e piccoli.

Editore: PAV Edizioni

Anno di Pubblicazione: 2021

Per acquistare il prodotto: clicca qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?