La chiamavano maternità

Autore: Maristella Panepinto, Laura Ruoppolo

Categoria: Libri

Sottocategoria: Per mamme e papà

Fascia Età: per mamme

Autore Recensione: Redazione di Filastrocche.it

Recensione



Un libro ironico e originale sul tema della maternità, dedicato a tutte le mamme che sanno di non essere perfette – e non pretendono di esserlo.

Dalle autrici Maristella Panepinto, giornalista di professione e Laura Ruoppolo, storica dell’arte, compagne di scuola e amiche – ritrovatesi dopo vent’anni nel progetto giornalistico ed editoriale di A Tutta Mamma– La chiamavano maternità è un libro coinvolgente che ripercorre le tappe dell’essere e del diventare mamma oggi: con uno stile epistolare, attraverso lo scambio di messaggi, email, lettere, affronta il complesso universo “mamma”, con tutte le difficoltà e le gioie che comporta, in un turbinio di sentimenti contrapposti, unico ed eccitante.

L’attesa, il parto, l’allattamento, l’equilibrio fra figli e lavoro, fra famiglia e carriera e tutti i temi fondamentali della maternità stemperati dal racconto di episodi divertenti di “vita da mamme” come i compleanni, le vacanze al mare, fino ad arrivare alle tanto amate-odiate chat di classe.

Ma c’era la necessità di avere nel panorama editoriale un altro libro sulla maternità? Assolutamente sì, perché le autrici parlano in modo autentico, senza cadere nello stereotipo, con dolcezza e una forte dose di ironia che conquista.

La chiamavano maternitàPerché “la maternità è il più bel punto di non ritorno”, da vivere in pienezza e consapevolezza. E questa lettura può essere coinvolgente anche per chi ancora mamma non è. Per imparare ad accettare la propria imperfezione, umana e fisiologica, che rende unica ogni persona e ogni mamma. Come scrive nella prefazione la celebre scrittrice siciliana Simonetta Agnello Hornby: “Un libro scritto con arguzia, intelligenza, onestà e tanto amore per la famiglia. La scrittura è profonda ma anche lieve e ironica; da ogni frase sprigionano entusiasmo per la vita e amore per la famiglia”.

E così ha conquistato anche noi.

Buona lettura!
La chiamavano maternità

Per approfondire i temi sulla maternità
visitate A tutta mamma
A tutta mamma

Editore: Navarra Editore

Anno di Pubblicazione: 2020

Per acquistare il prodotto: clicca qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?