Una spiga per Kahlim

Autore: Chiara Valentina Segrè

Illustratore: Angela Allegretti

Collana: Il parco delle storie

Categoria: Libri

Sottocategoria: Romanzo

Fascia Età: da 8 a 11 anni

Autore Recensione: Redazione di Filastrocche.it

Recensione



Un romanzo di grande attualità che affronta i temi del cibo e della disuguaglianza alimentare tra nord e sud del mondo.
Scritto da Chiara Valentina Segré, al suo primo romanzo, giovane biologa che si occupa di divulgazione e comunicazione scientifica, in particolare per bambini e ragazzi.

Ispirato a una storia vera, narra le vicende di Margherita, detta Maua, una bambina italiana nata e cresciuta in una missione cattolica in Uganda e del suo migliore amico ugandese, Kahlim, rimasto orfano. Maua conosce la situazione di povertà, malnutrizione e malattia che affligge i bambini ugandesi e con Kahlim stringe un patto, sugellato simbolicamente da una spiga di grano: nessuno dei due dovrà mai soffrire per la fame. A 12 anni Maua rientra in Italia, per continuare gli studi a Milano. Ma il cuore resta in Africa. E per aiutare il suo migliore amico e la sua gente ha un’idea “impossibile”: farlo venire in Italia a parlare all’Expo.

Il libro è arricchito dalle tavole della fumettista Angela Allegretti, per rendere ancora più coinvolgente la lettura da parte dei ragazzi e appassionarli, in vista del’Expo, ai temi dell’alimentazione e della necessità di un’equa distribuzione delle risorse. Perchè Nutrire il pianeta sia un atto concreto e realizzabile anche dai più piccoli.

Editore: Edizioni Paoline

Anno di Pubblicazione: 2015

Per acquistare il prodotto: clicca qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?