Vampirina, schede e giochi per imparare come è bello essere diversi

Vampirina

Scordatevi i vampiri tradizionali, perché la nostra Vampirina arriva dalla Transilvania e ha i denti aguzzi, ma ha davvero poco in comune con loro. Simpatica e armata di buoni sentimenti, è solo una bambina un po’particolare, che cerca di adattarsi con qualche piccola difficoltà alla sua nuova vita da umana.

Vampirina

Vi, come la chiamano gli amici, si è infatti trasferita in Pennsylvania per seguire mamma Oxana e papà Boris, nell’impresa di aprire un mostruoso B&B e dovrà confrontarsi tutti i giorni con compagni di gioco tanto diversi da lei. Il messaggio di apertura verso il prossimo che passa attraverso la TV è contagioso, così come il concetto che per farsi accettare in un ambiente nuovo sia necessario rimboccarsi le maniche.

Vampirina

Ideata da Chriss Nee, produttrice della Dottoressa Peluche sulla scia della collana di libri “Vampirina Ballerina” di Anna Marie Pace, la serie, in onda su Disney Junior da lunedì a venerdì alle 17:30, ha già conquistato i piccoli telespettatori e anche quelli un po’cresciuti, come Elettra, che non si perde un episodio per rilassarsi dopo aver finito i compiti.

Per seguire le avventure di Vampirina anche fuori dallo schermo, potete scaricare e stampare, come abbiamo fatto noi, le schede con tante attività creative, adatte ai bambini della scuola materna e delle elementari.

Giocare con il proprio personaggio preferito, usando le mani e materiali come colla, forbici e colori è un modo divertente per trascorrere i momenti liberi tra un’attività e l’altra.
Ogni scheda è corredata dalle istruzioni ed è sempre segnalato quando è consigliato l’intervento di un adulto.

Elettra, dopo aver riempito la cameretta con i disegni di Vampirina è partita in quarta con la tabella delle ricompense. Si è gasata all’idea di poter guadagnare stelline portando ogni giorno a termine un gesto per aiutare gli altri. Dall’apparecchiare la tavola, a rimettere a posto la cameretta, fino a fare la cartella a suo fratello è un susseguirsi di buone azioni da scrivere nella tabella con i giorni della settimana. Semplicemente geniale!

Anche la mascherina da applicare agli occhiali per trasformarsi in una perfetta Vi ha avuto un gran successo, così come il ciondolo per le grandi occasioni, da costruire con un vecchio bottone.

Mentre i bimbi sono indaffarati e intenti, il pensiero di noi mamme vola a Vampirina, sperando che sia un esempio da seguire tutte le volte che ci sarà bisogno di adattarsi a una situazione nuova e inaspettata, senza paura e con il sorriso sulle labbra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dove vuoi andare?